Home Senior Ski Race Cup a Monte Pora
Ski Race Cup a Monte Pora PDF Stampa Email
Senior
Mercoledì 26 Gennaio 2011 07:28
Nel week-end del 22 e 23 gennaio è andato in scena il secondo atto della Ski Race Cup 2010/2011 con due giorni di gare intense ed avvincenti sulle nevi del Monte Pora. Su una pista ottimamente preparata dallo Sci Club Radici, sabato 22 gennaio si è svolto uno slalom gigante in due manche.


Tra le numerose donne alla partenza, nella categoria Giovani si è imposta Cristina Capitanio (SC Radici) con il tempo di 2:03.49, seguita da Cristina Midali (SC Radici) con il tempo di 2:04.03 e Giulia Noris (UBI Banca Goggi) che ha chiuso in 2:05.85.

Nella categoria Senior femminile primo posto per Marta Pezzera (SC Radici) con il tempo di 2:05.06, secondo posto per Veronica Gervasoni (SC Radici) con il tempo di 2:05.87 e terza piazza per Patrizia Spampatti (SC Orezzo) 2:06.18.

Molto combattuta la gara anche in campo maschile.

Nella categoria Giovani primo posto per Marco Mussa (CAI Piacenza) che ha chiuso la gara in 2:02.97, secondo posto per Luca Stancanelli (Sciat. Madesimo) in 2:03.41 e terzo posto per Nicola Belingheri (SC Colere 2200) in 2:04.57.

Nella categoria Senior maschile si è aggiudicato la gara Ernesto Borsatti (SC Radici) con il tempo di 1:57.19, secondo posto staccato di soli 6 centesimi per Alberto Marinoni (90 Montecampione) in 1:57.25 e terzo posto per Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo) con il tempo di 1:58.44.

La sera, su pista illuminata, gli atleti della Ski Race Cup hanno dato vita ad uno spettacolare slalom parallelo, prima tappa del Trofeo Salomon Spia Shop.

In campo femminile la vittoria è andata a Pezzera Marta seguita da Cristina Capitani e terzo posto per Veronica Gervasoni, tutte e tre dello Sci club Radici.

Tra gli uomini ha primeggiato Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo), secondo posto per Federico Bortolotti (Sciat. Madesimo) e terzo posto per Simone Bellavita (SC Radici).

Al termine della gara, atleti, accompagnatori ed organizzatori sono saliti in baita per una cena all’insegna del divertimento. Nel corso della serata, in un clima di festa, è stato premiato il parallelo e, tra i partecipanti alla gara disputata alla mattina, sono stati estratti numerosi e ricchi premi.

Nella giornata di domenica 23 gennaio, su due tracciati molto tecnici ed impegnativi, i numerosi  atleti (180 iscritti) si sono dati battaglia in uno slalom gigante ed uno slalom speciale, valevoli per la seconda combinata del Circuito.Questi i piazzamenti di giornata.

Slalom Gigante: nella categoria Giovani femminile primo posto per Cristina Capitanio (SC Radici), seguita da Giulia Noris (UBI Banca Goggi) e terzo posto per Federica Negrini (Sciat. Madesimo).

Nella cateogira Senior femminile primo posto per Marta Pezzera (SC Radici), secondo posto per Patrizia Spampatti (SC Orezzo) e terzo per Veronica Gervasoni (SC Radici).

In campo maschile, nella categoria Giovani, la vittoria è andata a Alessandro Ghironi (SC Zogno), seguito da Andrea Belingheri (SC Colere 2200) e Andrea Noris (UBI Banca Goggi).

Nella categoria Senior Maschile vittoria per Alberto Marinoni (90 Montecampione), secondo posto per Andrea Savoldelli (SC 13 Clusone) e terzo per Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo).

Slalom speciale: nella categoria Giovani femminile, primo posto nuovamente per Cristina Capitanio (SC Radici), secondo posto per Nicole Sonzogni (SC Radici) e terzo per Gaia Martinelli (Derviese).

Nella categoria Senior femminile si è aggiudicata la vittoria Marta Pezzera (SC Radici), seguita da Veronica Gervasoni (SC Radici) e Patrizia Spampatti (SC Orezzo).

Tra gli uomini al via nella categoria Giovani vittoria per Andrea Belingheri (SC Colere 2200), seconda piazza per Giovanni Fenili (UBI Banca Goggi) e terzo posto per Alessandro Ghironi (SC Zogno).

Nella categoria Senior maschile gara molto combattuta e giocata sul filo dei centesimi; vittoria per Gian Mauro Piantoni (SC Orezzo), secondo posto per Christian Sorlini (90 Montecampione) e terzo Federico Ceroni (SC Orezzo).

Concluse le gare, gli atleti si sono ritrovati per le premiazioni e l’usuale estrazione di numerosi premi tra tutti i partecipanti.

Al termine di questo week-end, Gian Mauro Piantoni ha conquistato la testa della classifica generale, scalzando uno sfortunato Matteo Brenna, vittima sabato mattina di un infortunio durante la prima manche dello slalom gigante che lo ha tenuto lontano dai campi di gara anche il giorno seguente ed al quale vanno gli auguri per un pronto rientro alle competizioni da sicuro protagonista.

Appuntamento alla prossima tappa della Ski Race Cup 2010/2011 Sabato 5 febbraio sulle piste di Bormio,in collaborazione con lo Sci Club Albavilla per uno slalom gigante la mattina ed uno slalom gigante in notturna sulla mitica pista “Stelvio”.

 


Altri articoli:

Powered By RacingSki

Banner

Pubblica i tuoi annunci

Link

Seguici su twitter!

Global News

Notizie Flash

Sciare a SnowWorld

SnowWorld

Sciare a Les 2 Alpes

Seguici su facebook!

Inserzioni

Pagina facebook

.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza d'uso. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookies su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Follow Us