Home Altre Gare Fra meno di tre mesi l'Universiade in Trentino
Fra meno di tre mesi l'Universiade in Trentino PDF Stampa Email
Altre Gare
Lunedì 16 Settembre 2013 09:07

UniversiadePer la sesta volta l’Italia ospiterà l’Universiade invernale, grazie alla 26^ edizione in programma in Trentino dall’11 al 21 dicembre prossimi. L’evento 2013 vede come protagonisti la Provincia autonoma di Trento, l’Università degli Studi di Trento, il Comune di Trento e il Cusi.

I dettagli operativi saranno illustrati nella conferenza stampa in programma giovedì 19 settembre, alle ore 11.00, 
nel Salone d’onore del Coni, presso il Foro Italico a Roma, a cui parteciperanno il presidente del CONI, Giovanni Malagò e il presidente del CUSI, Leonardo Coiana. La delegazione trentina sarà guidata dal presidente del Comitato organizzatore, Sergio Anesi e dal Presidente della Provincia autonoma di Trento, Alberto Pacher.

L'Universiade Invernale Trentino 2013 (www.universiadetrentino.org) sarà il più grande evento sportivo invernale che si terrà in Italia fino al 2020 con la partecipazione di 3.600 tra atleti, dirigenti e tecnici, provenienti da oltre 60 Paesi. Si tratta del record di partecipazione nella storia di questo evento multidisciplinare, sinora ospitato nove volte in Italia: Sestriere, 1966, Livigno 1975, Belluno 1985, Tarvisio 2003 e Torino 2007 nella versione invernale; a Torino (1959 e 1970), Roma 1975 e in Sicilia 2007 in quella estiva.

Sedi di gara saranno Trento (pattinaggio artistico e short track), il Monte Bondone (snowboard e freestyle), Pergine (hockey femminile), Baselga di Pinè (pattinaggio velocità e curling), la val di Fiemme (sci nordico, biathlon e hockey maschile) e la val di Fassa (sci alpino e hockey maschile). La sede dell’organizzazione è a Trento, dove si terrà anche la cerimonia inaugurale nella splendida Piazza Duomo.

Tra i punti forti che hanno favorito l’arrivo dell’Universiade invernale in Trentino vi è la tradizionale esperienza di questa terra nell'organizzazione di grandi eventi sportivi e il consolidato patrimonio in tema di ospitalità, turismo, sicurezza e infrastrutture. Vi è poi l'importante ruolo riconosciuto a Trento in ambito internazionale di città universitaria, la posizione geografica strategica in Europa e il recente riconoscimento delle Dolomiti a patrimonio dell'Unesco, leva ideale per costruire una manifestazione all'insegna della piena sostenibilità ambientale.

Non solo: l'importante manifestazione punta a legare il mondo dello sport universitario con quelli della cultura, dell’istruzione e della ricerca. In quest’ambito il Comitato organizzatore di Trentino 2013 ha previsto un bando finalizzato ad attivare una serie di collaborazioni con dipartimenti e gruppi di ricerca dell'Università di Trento. In programma vi è poi la Conferenza internazionale interdisciplinare “University Sport: Inspiring Innovation”, promossa dall’Ateneo Trentino e in programma a Rovereto il 9 e 10 dicembre 2013.

 






Share on Myspace

 

 


Altri articoli:

Powered By RacingSki

Banner

Pubblica i tuoi annunci

Link

Seguici su twitter!

Global News

Notizie Flash

Sciare a SnowWorld

SnowWorld

Sciare a Les 2 Alpes

Seguici su facebook!

Inserzioni

Pagina facebook

.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza d'uso. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookies su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Follow Us